Le scuse più utilizzate dagli uomini per non fare l’amore

da , il

    Le scuse più utilizzate dagli uomini per non fare l’amore

    Il pensiero comune vuole che siano le donne a tirarsi indietro quando arriva il momento del sesso, accampando scuse come il classico mal di testa. In realtà i fatti dimostrano come, sempre più spesso, siano invece gli uomini a cercare una scusa buona per non fare l’amore. Ovviamente, con il cambio di genere cambiano anche le motivazioni dietro la fuga dalle lenzuola, così come cambiano le scuse. Uno studio scientifico ha cercato di fare luce sulle scuse più utilizzate dagli uomini quando vogliono sottrarsi alle sedute amorose. Voi le avete mai utilizzate?

    Se le donne mostrano ben poca fantasia nella creazione dell’alibi, così non accade per noi uomini, che diamo fondo alla nostra inventiva anche in queste situazioni imbarazzanti. La ricerca in questione è stata promossa dal sito LloydsPharmacy Online Doctor ed ha coinvolto un campione di 2mila persone. La scusa più utilizzata è forse anche quella più prevedibile, ovvero la stanchezza dovuta alla lunga e faticosa giornata lavorativa, scleta dal 60% come motivazione principe per sottrarsi ai propri doveri nel talamo. Se una buona percentuale preferisce ammette senza falsi pudori di non essere in vena di coccole, c’è anche chi si lancia in scuse fantasiose.

    Qualche esempio? C’è chi adduce come scusa la presenza in televisione del proprio programma preferito proprio nel momento dell’amore, oppure chi spiega di non poter giacere con la partner a causa del povero cane che deve andare fuori casa per espletare un bisognino urgente. Ancora, c’è chi dichiara di aver mangiato troppo e quindi di sentirsi a disagio fisicamente, chi tira fuori un fantomatico appuntamento con gli amici ma anche chi senza vergogna ammette di preferire una partita ai videogame rispetto al sesso. Lo studio ha anche cercato di capire i perché dietro questo atteggiamento proprio da parte degli uomini, che nell’idea comune sono sempre pronti al sesso.

    Nella maggior parte dei casi analizzati, la ritrosia è dovuta a un fatto momentaneo, ma i ricercatori hanno anche scoperto che, nel 7% dei casi, la scusa può essere una maschera dietro cui l’uomo nasconde un problema più profondo, ovvero la disfunzione erettile. L’impotenza, a quanto pare, è molto ben nascosta da una larga fetta di uomini, tanto che la partner solo nel 16% dei casi è riescita a intuire la vera causa delle scuse. Il 17% degli intervistati ha ammesso infatti di aver temuto spesso, subito dopo l’inizio dei preliminari, di non essere in grado di avere un’erezione. E voi? Avete mai utilizzato scuse per non fare l’amore con la vostra donna?