Le più belle posizioni del Kamasutra [FOTO]

Le più belle posizioni del Kamasutra [FOTO]
da in Rapporti, Sessualità, Posizioni per fare l'amore
Ultimo aggiornamento:

    La ricetta giusta per fare l’amore è tutta questione di posizioni. Il Kamasutra, opera scritta nel VI Secolo, ancora oggi è considerato il testo ‘sacro’ della sessualità umana, un compendio indispensabile per chi non voglia arrendersi alla banalità delle solite due o tre posizioni canoniche. Se quello che cercate è un po’ di pepe tra le lenzuola, allora non vi resta che affidarvi alle posizioni più belle del Kamasutra che, pur puntando all’armonia interiore, non disdegna affatto i piaceri terreni della carne. Appassionati di libri e di sesso? Non potete farvi sfuggire le posizioni del Kamasutra più belle e appaganti.

    In questo compendio non prenderemo in considerazione le posizioni canoniche come il Missionario o l’Amazzone, ma alcune chicche ai limiti dell’equilibrismo. Non temete, comunque, non c’è bisogno di essere atleti per godere in pieno delle sensazioni di queste posizioni dai nomi folgoranti (spesso frutto di una traduzione decisamente fantasiosa).

    LA CARRIOLA INFIAMMATA: lei si mette nella canonica posizione della carriola, con le braccia appoggiate su cuscini. Lui da dietro la solleva per le caviglie, facendo aderire le gambe di lei al suo corpo. Una posizione in grado di provocare vertiginose sensazioni, soprattutto alla donna.

    LA FORBICE SESSUALE: lei si trova sdraiata su una superficie piana e alta (un tavolo, ad esempio), con il bacino in prossimità del bordo. Lui la afferra per le gambe, le alza tenendole dalle caviglie e si posiziona davanti a lei, giocando con le gambe mentre la penetra.

    Una variante è il catenaccio, dove lei non è distesa ma si tiene in equilibrio con le braccia poggiate dietro.

    IL CAVALLO A DONDOLO: Lui siede a gambe incrociate, tenendosi in equilibrio con le mani poggiate dietro. Lei si siede sull’uomo, con il viso rivolto verso di lui e avvolgendo le gambe intorno al suo bacino. L’iniziativa è lasciata alla donna, che decide il ritmo del rapporto e anche le eventuali varianti possibili (ad esempio girandosi in un reverse cowgirl).

    LA RANA: si tratta di una variante della classica pecorina (conosciuta anche come cagnolino). Lei si sdraia di pancia, tenendo un cuscino sotto il bacino. Lui si mette dietro, sdraiandosi su di lei oppure tenendosi in equilibrio con le braccia. Una posizione che amplifica il piacere di entrambi e che richiede una forza di volontà di ferro!

    LA CROCE: detta così potrebbe sembrare un’esperienza spiacevole, e invece si tratta di una delle posizioni più stimolanti in assoluto. Lei si stende su un fianco, alzando una delle gambe. Lui si posiziona in ginocchio sopra la gamba che lei ha poggiato sul letto, tenendo l’altra con le braccia (e alzandola magari fino alla spalla, se lei è particolarmente elastica). Un angolo di penetrazione decisamente inusuale e stimolante.

    460

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN RapportiSessualitàPosizioni per fare l'amore Ultimo aggiornamento: Venerdì 03/07/2015 15:26
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI