Speciale Natale

Le migliori posizioni sessuali per convincerla a farlo da dietro

Le migliori posizioni sessuali per convincerla a farlo da dietro
da in Coppia, Rapporti, Sessualità
Ultimo aggiornamento: Lunedì 24/10/2016 16:07

    fare amore da dietro

    La vostra ragazza è tentata dal voler sperimentare nuove pratiche tra le lenzuola ma è assalita da dubbi e resistenze? Oggi vi illustriamo le migliori posizioni sessuali per convincerla a farlo da dietro senza forzare la sua volontà. L’aspetto psicologico è sicuramente importante: non bisogna essere insistenti, soprattutto all’inizio della relazione, ma cercare di assecondare a poco a poco la naturale curiosità che alberga in ogni donna, ma che magari stenta a volersi esprimere per mille ragioni. Ecco dunque come convincere una ragazza a farlo da dietro, senza dimenticare che le prime regole, al di là delle posizioni in sé, sono essere particolarmente delicati, mettendo da parte brutalità imitate da qualche video a luci rosse, e non risparmiare sul lubrificante.

    stimolazione

    Prima di sperimentare ardite posizioni del kamasutra non c’è modo migliore di avviare con lei a questa pratica iniziando a stimolarla semplicemente con un dito. Lavorando dolcemente e con pazienza, il vostro dito birichino potrà farle scoprire che si può godere intensamente anche in questo modo, e a quel punto sarà la partner a chiedervi di spingervi oltre.

    pecorina

    La più classica delle posizioni da dietro: lei a carponi, voi in ginocchio oppure in piedi se la partner è sul letto o su un piano rialzato. Con la pecorina sarete voi ad avere il totale controllo della situazione, ad aumentare o diminuire il ritmo e la profondità della penetrazione, assecondando il piacere della donna.

    carriola

    Questa posizione richiede maggiore abilità poiché nella carriola le gambe della donna sono distese e all’uomo tocca manovrare molto anche con le braccia come un vero e proprio operaio dell’amore, ma in questo modo la partner potrà sentirsi stimolata dalle carezze lungo le sue gambe. Consigliata ai più esperti e dotati di braccia muscolose.

    rana

    La posizione della rana è molto comoda per la partner poiché è totalmente distesa a pancia in giù, con un cuscino a sollevare le natiche per favorire maggiormente il momento della penetrazione. Se avete seguito il suggerimento iniziale di approcciare con il dito, sarà molto facile scivolare da questo passaggio all’amplesso vero e proprio mediante questa posizione.

    cucchiaio

    Nella posizione del cucchiaio l’uomo e la donna sono stesi di fianco, ed è una scelta molto comoda anche questa per la partner, consigliata dai sessuologi anche quando la donna vuole fare l’amore in periodo di ciclo. La scomodità è tutta per l’uomo, che non solo può godere di una vista parziale, ma deve lavorare parecchio di bacino per raggiungere una certa soddisfazione.

    amazzone al contrario

    Se la posizione dell’amazzone prevede la donna sopra l’uomo, è piuttosto intuitivo capire come funziona l’amazzone al contrario, opzione consigliata solo alle donne più intraprendenti e che magari hanno già un po’ di esperienza nel farlo da dietro. Il vantaggio è che, essendo l’amazzone a cavalcare, è lei ovviamente a guidare il gioco e ad avere il pieno controllo della situazione.

    pegging

    Oltre ad essere una fantasia femminile ricorrente, l’idea che sia la donna a penetrare l’uomo, rovesciando per una volta il gioco delle parti, potrebbe essere in fondo il migliore espediente per convincerla a farlo da dietro: quale migliore arma di persuasione dello sperimentare prima su di sé quello che si vuole fare alla partner? Inutile sottolineare che questa pratica molto eterodossa è consigliata solo a chi è affascinato dall’orgasmo prostatico e non ha paura di affrontare esperienze un po’ estreme.

    890

    Speciale Natale

    PIÙ POPOLARI