Le leggi più assurde sul sesso in giro per il mondo

Le leggi più assurde sul sesso in giro per il mondo
da in Rapporti, Sessualità
Ultimo aggiornamento: Giovedì 02/07/2015 17:36

    sesso

    Dal divieto di dire parole spinte a quello di ‘stimolare gli organi genitali’ di qualsivoglia natura: le leggi assurde sul sesso che è possibile trovare nelle normative in giro per il mondo sono davvero tante. Senza contare che ancora oggi, negli anni 2000, le proposte in questo senso sono davvero bizzarre, come il tentativo di vietare rapporti fuori dal matrimonio in Alaska. Non solo quindi vecchie leggi che ancora sopravvivono tra i codici, ma anche ondate di neo-puritanesimo che si abbattono con effetti tragicomici sui malcapitati che vivono in quei luoghi: ecco una casistica con le 10 leggi più assurde in materia di sesso che abbiamo scovato ad esempio nella culla della democrazia per eccellenza, gli Stati Uniti.

    Fornicazione

    coppia letto

    Il verbo è desueto, ma il significato è lampante, desunto direttamente dalla Bibbia, indicante l’atto sessuale volontario fra persone non sposate fra loro. In Alaska hanno provato a vietarlo, negli stati Georgia e Virginia appare ancora come reato minore, mentre nel Massachusetts può costare agli incauti una multa di 30 dollari e fino a 3 mesi di prigione.

    Adulterio

    tradimento

    Ancora quei simpaticoni del Massachusetts, i quali hanno reso reato tradire il coniuge. Ma non sono i soli: nel Wisconsin l’adulterio è considerato addirittura un crimine di prima classe, sia che siate il fedifrago che l’amante.

    Convivenza

    convivenza

    Nello stato del Michigan ancora oggi non è ammesso convivere con qualcuno senza sposarsi, pena una multa di mille dollari e condanne previste fino ad un anno di reclusione.

    Allusioni e parole spinte

    parole spinte

    Se vi viene voglia di dire zozzerie alla vostra fidanzata, compagna, moglie, occhio a farlo sottovoce nel Michigan, poiché è catalogato come reato, seppure minore.

    Manifestazioni pubbliche d’affetto

    bacio pubblico

    Siamo sempre nell’ospitale Michigan, dove non solo non si può convivere e dire parole zozze alla fidanzata, ma nemmeno darle un bacio o una carezza: vietato infatti indugiare in manifestazioni pubbliche d’affetto, anche se sposati.

    Fare disegni osceni

    disegni osceni

    Se non bastassero i divieti alle parole, ecco una norma contro i disegnini ‘sporchi’ dal Wisconsin, che punisce i trasgressori con un reato minore di classe C. Almeno è il livello più basso.

    Sodomia

    sodomia

    Nonostante la Corte Suprema abbia sentenziato il diritto di ognuno a praticare in maniera consenziente atti sessuali ‘contro-natura’, ovvero di tipo anale ed orale, le cosiddette leggi anti-sodomia sopravvivono in numerosi Stati dell’Unione.

    Rapporti orali con le tende aperte

    rapporti orali

    Questa legge vigente nel Wisconsin vince a mani basse la palma della demenzialità: qui infatti è possibile praticare gli atti di cui sopra, ma non ‘se osservabili da estranei‘.

    Sex Toys

    sex toy

    Nel 1998 in Alabama è stata approvata una legge anti-sex toys, che dispone quale reato ‘vendere qualunque dispositivo realizzato o commercializzato con l’intento primario di stimolare gli organi genitali umani‘. In Alabama tocca arrangiarsi con il fai-da-te, in tutti i sensi.

    Parlare a scuola di sesso

    scuola

    Nel Tennessee dal 2012 sono vietati riferimenti ai gateway sexual activities, ovvero a baci e carezze, oppure tenersi per mano, attività considerate l’anticamera del sesso.

    877