Il sesso e le amanti allungano la vita degli uomini

Il sesso e le amanti allungano la vita degli uomini
da in Rapporti, Sessualità, Tradimento
    Il sesso e le amanti allungano la vita degli uomini

    Fare l’amore con costanza è un modo naturale per allontanare le malattie e allungare la vita degli uomini. A riprova, una serie di ricerche presentate al congresso della Società italiana di andrologia. Fare l’amore, e non per forza con la propria partner: avere delle amanti, infatti, sarebbe una cura anche migliore.

    Una giustificazione medica al tradimento? Forse, ma di sicuro quel che esce dalle ricerche presentate è un quadro che sfata il mito dell’uomo affamato di sesso come “malato”. Più rapporti sessuali si hanno, meglio si sarà protetti soprattutto dai problemi cardiovascolari. Un circolo virtuoso, come specificato dal coordinatore del congresso Emmanuele Jannini: “più sesso equivale a più testosterone, che a sua volta equivale e meno depressione e a una migliore performance cardiovascolare che si traduce in un miglior metabolismo’’.

    Ma di tutte, la ricerca più curiosa è senza dubbio quella dell’Università di Firenze, che ha studiato un campione di 4mila uomini analizzando le dinamiche di coppia, i livelli di testosterone e le eventuali disfunzioni sessuali.

    Quel che ne esce fuori è che gli infedeli occasionali hanno un più basso rischio a livello cardiovascolare, se l’amante non è fissa, perché un rapporto parallelo a quello ufficiale aumenta invece il rischio e lo stress.

    Chi è fedele può godere degli effetti benefici del sesso solo se vive una situazione di coppia pienamente soddisfacente e vitale. E’ necessario che l’uomo percepisca l’interesse sessuale da parte della partner per far abbassare il rischio. Altrimenti, ci spiega la ricerca, c’è sempre la cara vecchia soluzione del fai da te, sempre più frequente soprattutto negli uomini di mezza età.

    292

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN RapportiSessualitàTradimento
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI