Heartbreak Hotel: l’albergo del divorzio nasce in Olanda

Heartbreak Hotel: l’albergo del divorzio nasce in Olanda
da in Coppia, Rapporti, Divorzio
    Heartbreak Hotel: l’albergo del divorzio nasce in Olanda

    Tutti noi siamo abituati a considerare il divorzio come un momento di alta tensione dove lo stress e le frustrazioni accumulate possono portare al lancio di oggetti non identificati e voli di parole grosse e offensive. In Olanda la pensano diversamente, e sono convinti che anche una situazione così complessa possa essere risolta in pace.

    Hanno quindi pensato di ideare l’Heartbreak Hotel, che prende il nome da un celebre brano di Elvis e che in italiano suonerebbe più o meno come Hotel Spaccacuore: si tratta di un albergo davvero esclusivo che consente in un weekend di porre fine alle proprie sofferenze da coppia, entrando uniti ed uscendo da single.

    Non pensiate comunque ad un fine settimana tra spa e relax a bordo piscina, perché se è vero che tutto si svolge senza traumi o scontri frontali, è anche vero che il “divorzio in 48 ore” prevede impegno e abnegazione. Solo le coppie già decise e convinte della separazione vengono accolte.

    Il rischio, in caso di dubbi, è che l’indecisione prenda il sopravvento e rischi di mandare all’aria il weekend. Ecco perché la formula delle 48 ore si rivolge soprattutto a quelle coppie (senza distinzioni di sesso) che hanno già sistemato le questioni preliminari della separazione dei beni della custodia dei figli.

    Quando si effettua una prenotazione all’Heartbreak Hotel, non si ottengono soltanto due stanze singole e il trattamento di pensione completa, ma anche un’intera squadra di professionisti al proprio servizio per due giorni interi: si passa da un avvocato divorzista ad un notaio, da uno psicologo a un mediatore e persino un consulente finanziario o un agente immobiliare.

    Il programma, come detto, è davvero impegnativo: nel primo giorno si effettuano tutti gli incontri del caso e si decide il da farsi, mentre nel secondo giorno vengono stesi gli accordi e firmati i contratti. Ovviamente tutti i documenti dovranno poi essere trasmessi dall’albergo al tribunale per ufficializzare il tutto, ma la coppia lascia l’hotel a tutti gli effetti con la separazione in tasca.

    Il costo complessivo per ottenere tutti questi servizi, incluse le due stanze singole, si aggira intorno ai 2.500 euro. Oltre alla velocità, gli esperti del team assicurano anche una totale discrezione, in modo che la vostra vita da single senza quella megera di vostra moglie inizi con il passo giusto e senza pettegolezzi o fughe di notizie.

    Per il momento l’Heartbreak Hotel non ha una vera e propria sede fisica, ma lavora con una rete di alberghi di lusso selezionati in Olanda e Belgio. Non si esclude però che prima o poi nasca una vero e proprio albergo del divorzio con tutti i criteri del caso. Siete pronti a fare il check-in verso la libertà?

    482

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CoppiaRapportiDivorzio
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI