Festa della donna: idee regalo per l’8 marzo 2012

da , il

    Festa della donna: idee regalo per l’8 marzo 2012

    Neanche il tempo di metterci dietro le spalle San Valentino ed eccoci qui di fronte ad una nuova sfida per i nervi e per il portafoglio. Stiamo parlano naturalmente della Festa della donna, quell’8 marzo 2012 che si avvicina inesorabile con il suo carico di responsabilità. Si tratta di un giorno in cui la donna vuole essere servita e riverita, meglio se tutto questo è accompagnato da un regalo degno di nota. Meglio quindi farsi trovare preparati, andando a vedere quali possono essere le idee regalo più interessanti per la festa della donna.

    Partiamo con il dire che la festa della donna non si riferisce soltanto alla vostra compagna ma a tutto il popolo femminile in generale, quindi sarebbe gesto carino (quasi obbligatorio) presentare un pensiero anche alle altre donne della vostra vita, dalla mamma alla collega, dalla sorella all’amante. Per tutte basta un gesto simbolico come l’onnipresente mimosa: un mazzolino giallo che faccia capire loro che sono sempre nei vostri cuori. Il vero guaio arriva quando bisogna pensare ad un regalo per la partner ufficiale.

    Fermo restando che la mimosa va regalata anche a lei (o sostituita con un bel mazzo di rose), con la compagna/fidanzata non potete limitarvi al gesto simbolico, altrimenti dietro la facciata inizieranno i mugugni. Perché la donna sia aspetta un regalo, anzi lo pretende. Si potrebbe rimediare con una cenetta a lume di candela oppure in un ristorante romantico, però bisogna tenere conto che l’8 marzo le donne preferiscono un’uscita serale con le amiche per scatenarsi e godersi qualche ora di libertà dalla coppia. C’è il rischio quindi che la cena vi resti sul groppone.

    Allora meglio puntare su un oggetto. Al primo posto dei desideri del popolo femminile, guarda un po’, ci sono i gioielli, inossidabili amici cui non rinuncerebbero mai. Se decidete per questo regalo, fate attenzione a non comprare qualcosa di troppo costo e impegnativo, specie se il rapporto è iniziato da poco. Il regalo, come già detto, deve essere simbolico, quindi conservate le cartucce pesanti per ricorrenze più importanti.

    Anche i prodotti di bellezza sono sempre ben accetti, dai beauty ai profumi. Il caso vuole che in questo periodo tutte le marche più importanti facciano uscire prodotti in linea con la festa della donna, quindi magari potreste puntare su un profumo alle mimose. Se il beauty non è il vostro campo e non sapete dove sbattere la testa, idea molto gettonata sembra essere quella della giornata (o meglio ancora weekend) in un centro benessere. Un trattamento solo per lei o un percorso di coppia sono regali che uniscono utile e dilettevole, e magari potete goderne anche voi.

    Se proprio siete in vena di acquisti folli potete anche puntare su un bel weekend all’estero in una città romantica o in un luogo che lei ha sempre desiderato visitare. In ogni caso, quale che sia la vostra scelta, ricordate di accompagnate il tutto con un biglietto e una frase romantica. Perché non sarà San Valentino, ma le donne a questi piccoli particolari non vogliono rinunciare mai.

    Foto da rofi