Fare l’amore in auto torna di moda con la crisi economica

Fare l’amore in auto torna di moda con la crisi economica
da in Rapporti, Sessualità
    Fare l’amore in auto torna di moda con la crisi economica

    La cronaca di queste settimane sta portando alla ribalta un fenomeno che si credeva quasi del tutto sparito, ovvero quello dell’amore in auto. Gran parte del merito di questo ritorno al passato è dovuto senza dubbio alla crisi economica che rende sempre più difficile trovare un’alcova decente per tante coppie senza fissa dimora. Questo ovviamente costringe gli amanti italici alla ricerca di soluzioni alternative.

    Non è un caso poi che questo ritorno di fiamma trovi il suo epicentro nella città di Napoli, dove l’arte di arrangiarsi è diventata un’arte e dove negli anni ’80 è stata canonizzata la visione dell’automobile con le pagine dei quotidiani ad oscurare i finestrini. Roba da adolescenti? Non più visto che oggi sono anche gli adulti a lanciarsi in evoluzioni amorose sulla quattro ruote.

    Oltre alla crisi economica che rende dispendioso l’affitto di una camera nei motel dobbiamo registrare poi una buona dose di esibizionismo, moda che sta prendendo sempre più piede anche dalle nostre parti (grazie anche alle nuove tecnologie). Insomma, l’amore in pubblico diventa anche un modo per aggiungere pepe alla relazione.

    Di recente una discussa sentenza della Cassazione ha affermato che chi fa sesso in macchina senza oscurare i finestrini è passibile di una pena fino a tre anni di galera, ma questo non ha certo fermato la passione, tanto che persino il quotidiano The Indipendent ha voluto dedicare un articolo a Napoli e all’amore in auto. Anche le star sembrano preferire il ritorno al selvaggio, come Rihanna che qualche giorno fa ha lanciato un tweet proprio sul sesso in auto, definendolo “più spontaneo, per ogni altra cosa ci vuole troppa preparazione”.

    Non solo una questione economica, quindi, ma proprio la volontà di lasciarsi andare e mettere da parte per una volta tutte le convenzioni della camera da letto, con le solite noiose posizioni. Cambiare scenario aiuterebbe a rinvigorire il rapporto amoroso, e non è un caso che l’auto sia uno dei luoghi preferiti dagli amanti fedifraghi per consumare la loro scappatella.

    L’importante è organizzarsi bene e scegliere il posto adatto per parcheggiare e consumare l’amore, a meno di non voler finire nelle mire dei soliti guardoni metropolitani o peggio ancora nelle grinfie della polizia municipale alla ricerca della multa facile. Tutto il resto si può anche lasciare all’improvvisazione e all’immaginazione.

    407

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN RapportiSessualità
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI