Dove portare l’amante: 5 mete e luoghi per non farsi scoprire

Quali sono i luoghi ideali dove portare l'amante senza farsi scoprire dalla propria partner e da altri occhi indiscreti: i suggerimenti degli esperti di tradimento ci aiutano a non farci beccare e a far passare sotto silenzio le nostre scappatelle con l'amante

da , il

    Sapere dove portare l’amante per non farsi scoprire da occhi indiscreti è uno dei crucci di chiunque abbia una relazione extraconiugale, benché parte del brivido sia anche correre qualche rischio: tuttavia per non farsi beccare dalla propria partner nel mezzo delle proprie scappatelle è essenziale scegliere le mete e i luoghi giusti dove consumare il tradimento, evitando quindi di incontrare l’amante a casa propria oppure in ufficio, se lei è una collega di lavoro. E allora dove portare l’amante ed essere certi di farla franca? Ecco i suggerimenti degli esperti fedifraghi da tenere a mente per non farsi scoprire

    L’hotel per amanti infedeli

    Un hotel per amanti è sempre utile come scelta per restare al riparo da possibili incontri ‘pericolosi’: la scelta deve ricadere su un albergo abbastanza vicino casa oppure il posto di lavoro,

    in modo da poter tornare in orari ragionevoli e costruire delle scuse credibili per uscire di casa.

    Andare in un motel in autostrada

    Ok, non sarà il massimo del romanticismo e di ispirazione per una torrida notte di sesso, ma il motel in autostrada è un ottimo posto dove portare l’amante sapendo di essere abbastanza sicuri di non essere scoperti, soprattutto se magari si è spesso fuori per motivi lavorativi.

    A casa di un amico

    Qui ci si prende qualche rischio in più, poiché è molto importante che l’amico che vi presta casa non sia in comune con la vostra partner, anzi meglio se lei ne ignora persino l’esistenza.

    Avere un complice in caso di una relazione extraconiugale è molto importante, soprattutto se non potete permettervi regolarmente il classico hotel per amanti.

    Fare l’amore in auto

    La cara vecchia automobile, come quando si aveva 20 anni, può essere una soluzione ottimale se non si sa dove portare l’amante: un posticino romantico ed appartato, dove poter godere della vista di un tramonto o del cielo stellato, è una scelta ricorrente nelle città dove si tradisce di più, anche una volta che si è sposati e si ha una famiglia.

    Fare l’amore all’aperto

    Il livello di rischio aumenta di certo facendo l’amore all’aperto, ma indubbiamente si tratta di un’attrazione irresistibile per chi ha un’amante: magari, suggeriscono i fedifraghi esperti, meglio andare fuori città, al mare oppure in una zona di campagna per fare la camporella