Cose ridicole che fanno le donne: 7 cose che odio di te

Cose ridicole che fanno le donne: 7 cose che odio di te
da in Coppia, Rapporti
    Cose ridicole che fanno le donne: 7 cose che odio di te

    Vivere con una donna significa anche sopportare tutte quelle manie piccole e grandi che fanno della donna quel che è, ovvero l’essere più strano del mondo. In clima di overdose di saccarosio dovuta all’approssimarsi di San Valentino, ci sembrava giusto proporre qualcosa di completamente diverso, qualcosa che mettesse in luce tutte le ombre del gentil sesso.

    Parliamo di quelle cose ridicole e per noi uomini inspiegabili che invece fanno parte della quotidianità di ogni signora, cose che se facessimo noi verremmo additati in eterno come poveracci e perché no anche sfigati (visto che il termine sembra tornato di moda). Se le fanno loro, invece, è tutto normale, del tipo “nessuno mi può giudicare nemmeno tu”.

    Siccome però la verità alle donne fa male, molto male, noi vogliamo smascherare quelle abitudini risibili che magari ci infastidiscono ma che per quieto vivere siamo costretti a sopportare. Siete pronti per un giro attraverso l’inferno delle cose ridicole che fanno le donne?

    1) Telefonate che durano ore: partiamo da uno dei dati più evidenti, alle donne piace passare le ore al telefono a ciarlare con le amiche del nulla cosmico. Quel che è peggio è che vi costringono ad ascoltare la conversazione come se anche voi foste interessati a conoscere i dettagli della ceretta di tizia o dell’appuntamento galante di un’altra tizia. Ore e ore spese per parlare del più e del meno quando magari dieci minuti prima si erano dette le stesse cose dal vivo al bar.

    2) Shopping compulsivo e indecisione cronica: le donne amano lo shopping, e ci può anche stare perché ognuno ha il diritto di avere un hobby, per quanto ridicolo. La cosa più preoccupante, che poi diventa costante in alcuni casi, è l’incapacità di decidere cosa comprare o la tendenza a fissarsi su particolari inutili. Quante volte vi è capitato di buttare interi pomeriggi con loro alla ricerca di una gonna o di un paio di scarpe e di ritrovarvi a fine serata con un nulla di fatto e con lei nervosa? Se avete risposto “molte volte” allora sapete di cosa stiamo parlando. Sarà meglio lo smalto verde o quello giallo?

    3) Passione morbosa per i programmi televisivi più osceni: una volta c’erano soltanto le soap opera a rovinare la nostra serata televisiva, dall’eterno Beautiful al nostrano Un posto al sole. Da sempre argomento privilegiato nelle conversazioni tra amiche, la telenovela è stata affiancata e forse superata dalle trasmissioni dei canali tematici del digitale terrestre. Avete presente RealTime? Ecco, può rappresentare una condanna per tutti noi uomini, tra show sul vestire bene, istruzioni sul make up, vendite di abiti da sposa e organizzazioni di matrimoni. In pratica l’incubo di ogni uomo fatto televisione.

    4) Spese folli e ingiustificate: provate a spendere 30 euro per un videogioco o un fumetto e subito vi salteranno al collo parlando di spese inutili e di mutuo prossimo venturo. Non azzardatevi però a commentare i 70 euro spesi dal parrucchiere per avere una capigliatura identica alla precedente e che nella migliore delle ipotesi le durerà tre giorni. Per la donna è sacro gettare via soldi per comprare scarpe quando già se ne posseggono 100 paia oppure per andare dall’estetista e farsi fare cose che a casa potrebbero fare da sole senza spendere un euro. Non ce nulla che possiamo fare, se non sopportare e deriderle.

    5) Indossare abiti aderenti e poi lamentarsi della forma: il peso e la forma fisica sono la più grande ossessione della donna, problemi ben più gravi e irrimediabili della bomba atomica e della fame nel mondo. Chiunque si sia trovato nella stessa stanza con una donna che deve vestirsi per una serata con gli amici capisce benissimo lo scoramento provato davanti a decine di cambi d’abito, indecisione cronica, accostamenti azzardati e consigli richiesti e poi non tenuti in alcun conto. Alla fine il peggio arriva quando lei decide di indossare un abito aderente e si rende conto solo una volta fuori che i rotolini sono troppo evidenti o le gambe non sono toniche come un tempo. Inutile cercare di rassicurarle, non farete che peggiorare la situazione. E non osate neanche osservare con insistenza le altre donne perché potreste pentirvene amaramente.

    6) Vantarsi delle proprie capacità alla guida: sarà anche vero che le donne sono più coscienziose quando si trovano al volante, ma questa attenzione ai dettagli spesso si traduce in un’andatura stile lumaca che crea più pericoli che altro. Nonostante questo lei continuerà a dirvi che le donne guidano meglio e che lei in particolare non ha mai avuto problemi. Ricordate queste parole quando cercherà di parcheggiare in retromarcia utilizzando una media di 300-350 manovre tutte sbagliate. Sarà mica un caso che YouTube è pieno di video di donne che parcheggiano?

    7) Usare i trucchetti per sembrare più belle: il grande problema della donna è la scarsa accettazione di sé. Ogni donna ritiene di dover sempre migliorare il proprio aspetto, ma questo spesso avviene nei modi più sbagliati. Loro per esempio sono convinte che sia lecito imbottire il reggiseno o comprare un super push up fino a sembrare una quinta nonostante si possegga una seconda scarsa. Anzi, credono che agli uomini questo piaccia. Peccato però che l’effetto delusione è sempre peggio della nuda verità. Ma poi, vi immaginate se fossimo noi uomini a imbottire le mutande in perfetto stile Gigi e Andrea di Acapulco beach? La derisione arriverebbe immediata, e allora perché non considerare ridicole anche loro?

    A voi viene in mente qualche altra cosa ridicola che caratterizza le donne?

    933

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CoppiaRapporti
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI