Cosa fare se lei fa la preziosa, 5 dritte da provare

Cosa fare se lei fa la preziosa, 5 dritte da provare
da in Consigli Amore, Rapporti, Seduzione
Ultimo aggiornamento: Martedì 05/07/2016 12:01

    ragazza che fa la preziosa

    A tutti noi è capitato almeno una volta imbattersi in una ragazza che fa la difficile. Cosa fare se lei fa la preziosa? Rinunciare? Insistere fino allo sfinimento? Innanzitutto bisogna capire se la sua resistenza è reale o simbolica, ovvero se davvero non gli piacete, e allora insistendo vi trasformerete solo in uno stalker passibile di denuncia, oppure se lei vuole testare la vostra mascolinità e vi sta mettendo alla prova. Poiché è ben noto che le donne, al contrario del maschio che è un’unita cerebrale semplice, dicono e si comportano in maniera a dir poco enigmatica, spesso celano il loro interesse verso un uomo: come comportarsi in questo caso? Purtroppo soltanto con l’esperienza si impara (più o meno) a capire se la resistenza è reale o simbolica: una volta che avete intuito di non appartenere ai suoi occhi alla genia dei rompiscatole, potete passare all’azione. Ecco 5 dritte da provare se lei fa la preziosa, in modo da aggirare le sue resistenze.

    evitare errori seduzione

    Innanzitutto bisogna evitare certi errori tipici del gioco della seduzione, come diventare troppo accondiscendente verso i suoi desideri, ossia essere uno zerbino. Attenzione quindi a non cadere nella trappola, a rifugiarvi in vecchi schemi sbagliati, e tenete sempre a mente i consigli per essere un perfetto seduttore.

    imperturbabilita

    Se lei oppone dei rifiuti alle vostre avances inizialmente non dovete fare altro che sfoderare un bel sorriso e agire come se non ci fosse nessun problema: la vostra imperturbabilità, la cortese noncuranza con cui accettate i suoi no cominceranno a far agitare i sei miliardi di neuroni che abitano la sua testolina.

    seduzione

    L’uomo zerbino a questo punto insisterebbe fino a sembrare triste e patetico: invece bisogna imparare a giocare con le stesse armi della propria preda. Non cercarla, fare un po’ il prezioso ma vigilando sempre che non le ronzino intorno altri pretendenti, e poi ripresentarsi all’improvviso come se vi fosse lasciati appena poche ore fa. Questo continuo tira e molla ribalterà la situazione mettendo in crisi le sue certezze.

    insistere corteggiamento

    Ora che è quasi all’amo potete riprovarci con maggiore decisione: nell’insistere con il corteggiamento bisogna imparare ad emanare energia maschile, non mettetevi mai ad un livello di inferiorità, ma focalizzatevi sull’obiettivo con serenità e determinazione, anche perché le donne sanno leggere i segnali del corpo molto più di noi uomini.

    punto debole seduzione

    In tutto questo arco di tempo bisogna studiare la ragazza in questione e trovare il suo punto debole: anche la difesa più coriacea ha la sua falla, studia i suoi interessi e passioni, ma anche il suo modo di approcciare alla vita, i valori. Dopo averle fatto capire che vi piace e aver scovato il suo punto debole, potrete affondare il colpo e sedurla definitivamente.

    721