Come stimolare i capezzoli di una donna per farle raggiungere l’orgasmo

I consigli e i suggerimenti degli esperti di seduzione per imparare a stimolare i capezzoli di una donna, una zona molto sensibile che può procurare un piacere così intenso da arrivare fino all'orgasmo. Ecco i trucchi per stimolare i capezzoli di una donna nel modo corretto

da , il

    Come stimolare i capezzoli di una donna per farle raggiungere l’orgasmo

    Oggi vediamo come stimolare i capezzoli di una donna per farle raggiungere l’orgasmo sfruttando una serie di consigli e suggerimenti di esperti di seduzione, dei trucchi semplici ed efficaci da mettere in pratica che ci permettono di donare alla nostra partner soddisfazioni assai più intense nei preliminari e quando si fa l’amore. Il seno è come è noto una zona estremamente sensibile, e imparare come stimolare i capezzoli di una donna nel modo corretto, sfruttando non solo le nostre dita, labbra e lingua, ma anche attraverso altre modalità che vedremo qui di seguito, è il modo migliore per assicurare una vita sessuale di coppia intensa e sempre frizzante.

    Soffia lievemente sui suoi capezzoli

    Partiamo dai preliminari, indispensabili per far eccitare una donna preparandola fisicamente e mentalmente all’amplesso: una tecnica da provare per stimolare i capezzoli è soffiare lievemente alternando fiato caldo a bocca aperta con fiato freddo a bocca socchiusa. Un gioco stuzzicante e un po’ insolito, ideale per scaldare l’atmosfera.

    Gioca con il suo seno durante i preliminari

    Non solo i capezzoli, ma anche l’areola e tutta la coppa del seno è una zona sensibile alle carezze, ai baci appassionati e… a qualche divertente passatempo che stuzzichi la fantasia di entrambi. Giocare con il suo seno durante i preliminari è molto sexy e divertente, dovete solo sbizzarrirvi insieme: potete usare creme spalmabili da leccare avidamente sulla zona interessata, oppure un altro modo di stimolare i capezzoli di una donna è versare dell’acqua sulla sua maglietta attillata, e poi mordicchiare attraverso la stoffa bagnata le sue estremità inturgidite, regalando una sensazione assai piacevole.

    Sfrutta la biancheria intima per stimolare i capezzoli

    Anche la sua biancheria intima può trasformarsi in uno strumento per stimolare i capezzoli fino a farle raggiungere l’orgasmo, ad esempio facendo scivolare i seni appena fuori il reggiseno, con il tessuto sui margini dei capezzoli che regala brividi di vero piacere. Durante l’amplesso strofinare il petto di uno contro l’altro è molto eccitante, lo è ancora di più se lei indossa un reggiseno di pizzo che aumenta le sensazioni al contatto fino a raggiungere un orgasmo esplosivo.

    Gli oggetti e le superfici per stimolare i suoi capezzoli

    I modi per stimolare i suoi capezzoli sono davvero tanti e vari, e si possono sfruttare anche oggetti insoliti come bacchette per il sushi per pizzicarli, o uno spazzolino elettrico da passare intorno all’areola. Se si fa sesso in doccia farlo da dietro migliora l’orgasmo perché ad ogni spinta il suo seno insaponato si inturgidisce contro la parete: in generale la pecorina è assolutamente consigliata anche per stimolare i capezzoli di una donna utilizzando superfici irregolari, come un tappeto a pelo lungo, poiché inclinando il busto ad ogni spinta è come ricevere una carezza morbida sui capezzoli duri, amplificando il piacere.

    I passi per stimolare i capezzoli di una donna durante l’amplesso

    Per capire se sai davvero stimolare i capezzoli di una donna, oltre a fare il nostro test, puoi vedere se la tua tecnica corrisponde al breve manuale offerto dagli esperti di seduzione, che prevede i seguenti passi:

    • Inizia stuzzicando i seni con la lingua e le dita, ad eccezione dei capezzoli
    • Dopo aver ritardato la stimolazione diretta il più possibile, sfiora con la punta delle dita i capezzoli
    • Aumenta l’intensità del tocco, torcendo piano i capezzoli in senso orario
    • Dedicati un seno alla volta, prendendolo nel cavo della mano in modo che la punta del capezzolo poggi tra pollice e indice
    • Strizza il capezzolo lievemente e leccalo con la punta della lingua
    • Succhia il capezzolo delicatamente ma con decisione, muovendo la testa su e giù

    Seguendo queste dritte riuscirai senz’altro a stimolare i capezzoli di una donna fino a farle raggiungere l’orgasmo.