Come non farsi scoprire quando si tradisce

I consigli degli esperti in scappatelle su come gestire l'amante e tradire la propria partner senza essere scoperti. Tutti i suggerimenti utili da mettere in pratica per imparare come tradire senza farsi beccare e riuscire a farla franca con le tattiche giuste

da , il

    Come non farsi scoprire quando si tradisce

    Come non farsi scoprire quando si tradisce? Il dubbio alimenta il neofita della scappatella, che non sa come gestire l’amante da un lato, e soprattutto come ingannare la propria partner senza essere colto in flagrante. Fortunatamente i fedifraghi incalliti ci lasciano in eredità il frutto della loro vasta esperienza in materia, offrendo consigli sempre validi da tenere bene a mente per imparare come tradire senza farsi beccare: vuoi sapere come fare? Non ti resta che proseguire nella lettura per apprendere tutti i segreti su come comportarsi da amante riuscendo a gestire entrambe le spinose problematiche nella giusta maniera.

    Non cambiare le tue abitudini

    Modificare la propria routine può rappresentare un campanello d’allarme per la propria partner, dunque è necessario sforzarsi di trovare valide scuse per vedere l’amante senza destare preoccupazioni: se cambi improvvisamente il tuo stile di vita, la conseguenza diretta sarà un aumento esponenziale dei sospetti.

    Usa la tecnologia in maniera appropriata

    Nell’epoca di internet e degli smartphone, usare la tecnologia in maniera astuta è essenziale per imparare come tradire senza essere scoperti. Ad esempio i social network sono i luoghi dove rischi di più, pertanto creare un profilo fake aiuta moltissimo a coprire le proprie tracce, così come anche avere un indirizzo di posta elettronica separato che userai solamente per comunicare con l’amante. Altro trucco utile è cancellare la cronologia ma solo parzialmente dal proprio browser, in modo da eliminare eventuali tracce sospette su ricerche riguardanti posti dove portare l’amante e altre cose simili: tuttavia cancellare tutta la cronologia potrebbe al contrario far avanzare sospetti, quindi occhio, oppure in alternativa usa la navigazione in incognito.

    Per quanto riguarda il telefonino, cerca di ridurre la minimo l’uso del cellulare quando parli con l’amante o invii sms, e in ogni caso blocca il cellulare inventando una scusa plausibile per il fatto che devi improvvisamente attuare il blocco, ad esempio che hai trovato prove di un accesso fraudolento sul tuo dispositivo.

    Attenzione a come usi la carta di credito

    Attenzione a quando usi la tua carta di credito, magari per fare regali all’amante: la via dei soldi porta dritto alla scoperta della scappatella. Se vuoi fare un acquisto senza essere scoperto è consigliabile usare i contanti, perché ogni pagamento anomalo figurerà inevitabilmente sull’estratto conto della tua carta.

    Non innamorarti della tua amante

    È un consiglio probabilmente cinico, ma innamorarsi della propria amante è la maniera più facile per essere scoperti: a meno che tu non abbia deciso di lasciare la partner e iniziare una nuova relazione, con tutte le conseguenze emotivamente devastanti che comporta, è assai meglio limitarsi al semplice sesso, che è anche la maniera migliore per gestire l’amante senza creare false aspettative in lei, godendovi i vostri momenti ‘hot’ senza troppo coinvolgimento pericoloso.

    Devia i sospetti con astuzia

    Se anche prenderai tutti gli accorgimenti possibili, potrebbe accadere che quel segugio della vostra compagna sia in grado, in quanto donna e pertanto naturalmente dotata di un sesto senso assai più acuto, di subodorare trace di un possibile tradimento: allora bisogna essere bravi a mentire e apprendere come deviare i sospetti in maniera intelligente, ad esempio ridendo di fronte a suoi interrogativi indagatori, e successivamente parlando con lei dei suoi dubbi promettendole che lavorerai per migliorare i tuoi comportamenti che hanno ingenerato in lei sospetti.

    LEGGI ANCHE

    QUALI SONO LE CITTA’ DOVE SI TRADISCE DI PIU’