Come farsi perdonare per un tradimento, 10 consigli per riconquistarla

Come farsi perdonare per un tradimento? Ecco 10 consigli per riconquistare la propria partner dopo essere andati a letto con un'altra donna, cercando di riottenere la fiducia perduta

da , il

    tradimento coppia

    Come farsi perdonare per un tradimento? La cosa peggiore che possa accadere in una relazione è minare la fiducia del partner, e questo accade inevitabilmente quando si va a letto con qualcun altro. Superare un momento così difficile in un rapporto è estremamente complicato, e non sempre si riesce ad ottenere il perdono: ma se amate profondamente l’altra persona e volete fare di tutto per riconquistare la sua fiducia, vi proponiamo un piccolo vademecum con 10 consigli da seguire passo passo per fare breccia nel suo cuore ferito: la garanzia di successo non c’è, ma almeno potrete dire di aver fatto di tutto per rimediare all’errore commesso.

    Chiarezza con se stessi

    discussione

    Superare un tradimento non è facile: innanzitutto bisogna chiedere a se stessi se valga la pena di proseguire la relazione, e se la risposta è positiva, munitevi di tempo, pazienza e coraggio perché il cammino sarà lungo e difficoltoso. Fare chiarezza con se stessi e sui propri obiettivi è il primo passo necessario per cercare di riconquistarla.

    Motivazioni

    coppia letto

    Quali sono state le motivazioni del tradimento? Noia, passione sopita? Qualcosa di lei e della vostra relazione che vi lascia insoddisfazione? Farsi queste domande è necessario affinché non ci si ritrovi nuovamente nel medesimo stato d’animo che ha condotto al tradimento.

    Niente giustificazioni

    scoperta tradimento

    Una volta che si è scoperti, inutile cercare alibi o giustificazioni, bisogna assumersi le proprie colpe e responsabilità senza cercare di passare per la vittima della situazione. Lei ha bisogno di sapere che voi siete il carnefice, l’artefice della crisi attuale, per quanto possa aver commesso errori che vi hanno portato a tradirla.

    Chiedere perdono

    dialogo coppia

    Rabbia, dolore, shock: sono questi i naturali sentimenti di una persona tradita in amore. La cosa più semplice da fare a questo punto è chiedere il suo perdono scusandosi sinceramente, promettendo di non commettere più questo errore.

    Avere pazienza

    crisi

    Non basterà certo aver confessato, necessitano altri passi prima che lei possa riacquistare fiducia nella relazione: se si vuole recuperare riparando al male fatto, bisognerà lavorare sodo ed avere pazienza.

    Dare tempo e spazio

    donna sola

    Anche una pausa di riflessione può aiutare in questi casi a far capire entrambi cosa volete far del vostro rapporto: la partner avrà bisogno dei suoi tempi e del suo spazio per elaborare il tradimento subito e provare a superarlo, non soffocatela con la vostra impazienza.

    Dare sicurezza

    litigio coppia

    Nel tempo breve o lungo del tradimento siete stati assenti, e ora bisogna infondere sicurezza e supporto alla partner: siate presenti ed affrontate con coraggio le difficoltà di questo momento di transizione, fatele capire che siete cambiati.

    Non reagire a insulti

    crisi coppia

    È facile che la rabbia possa prendere il sopravvento: non bisogna reagire agli insulti, ed anzi comunica alla partner la tua volontà di affrontare le questioni senza voler litigare. Con pazienza, mantenendo un’attitudine positiva, a poco a poco riuscirete a farle mutare atteggiamento nei vostri confronti.

    Dimostrare attenzioni

    coppia in crisi

    Recuperate il romanticismo di un tempo, dimostrate premure ed attenzioni nei suoi confronti che magari avevate abbandonato dando per scontato il rapporto: in poche parole bisogna conquistarla un’altra volta dall’inizio. Chiudersi ognuno nel proprio sconforto è la soluzione peggiore da scegliere in questo momento.

    Accettare le conseguenze

    uomo disperato

    La fiducia spezzata non sempre si riesce a risanare: mettete in conto che nonostante tutti i vostri sforzi, lei non riesca a perdonarvi, ed accettate le conseguenze rispettando la sua decisione. Chi ha sbagliato in fin dei conti siete voi, e dovete essere pronti ad assumervi pienamente la responsabilità della fine della relazione.