Come durare di più, 7 consigli per una prestazione da urlo

Alcuni consigli per imparare a durare di più a letto e regalare prestazioni da urlo alla propria partner senza lasciarsi prendere dall'ansia e dalla fretta

da , il

    come durare di piu

    Se il vostro cruccio quotidiano è come durare di più nell’intimità, oggi vi regaliamo alcuni consigli e suggerimenti per regalare prestazioni da urlo alla partner, senza lasciarsi prendere dall’ansia e dalla fretta. Il segreto infatti non è certo ricorrere alla famigerata pillolina blu, basta un po’ di allenamento e seguire gli accorgimenti riportati nelle pagine seguenti per scoprire come durare di più a letto: se siete curiosi di saperne di più in merito, ecco 7 consigli semplici ed efficaci da tenere a mente per fare bella figura sotto le lenzuola.

    Ansia

    ansia da prestazione

    L’ansia da prestazione è il nemico numero 1 dell’uomo, che per timore di fare una brutta figura ha un blocco come se invece della ragazza avesse di fianco un ispettore del Fisco. Il vero segreto da scoprire su come durare di più è semplicemente imparare a rilassarsi e a mettere da parte le preoccupazioni.

    Preliminari

    preliminari

    I preliminari sono un momento fondamentale in un rapporto, non solo per far eccitare la donna, ma anche per scalare di qualche marcia all’uomo che vorrebbe istintivamente andare subito alla penetrazione. Prendersi i tempi giusti è fondamentale per una buona prestazione a letto.

    Respiro

    respirare sesso

    Respirare lentamente e profondamente aiuta a rilassarsi e conseguentemente ha un effetto positivo sull’erezione e sull’eiaculazione precoce.

    Masturbazione

    masturbazione

    La masturbazione è un momento fondamentale e salutare nella vita di ogni uomo, ma in merito forse non tutti sanno che anche l’autoerotismo non va fatto in tutta fretta, poiché imparando a godere ogni sensazione con calma se ne gioverà anche la prestazione con la partner.

    Esercizi di Kegel

    esercizi kegel

    Per trattenere l’eiaculazione esistono appositi allenamenti ai muscoli pelvici, i cosiddetti esercizi di Kegel: uno di essi ad esempio si basa sul controllo e rilascio della minzione, ma ce ne sono diversi facili da apprendere. Allenando per bene questi muscoli fondamentali durante un rapporto sessuale avrete prestazioni più lunghe e soddisfacenti.

    No egoismo

    non essere egoista

    Quando si fa l’amore con un’altra persona non bisogna essere egoisti: anche se si è venuti prima di lei, si può sempre soddisfare la propria partner in altro modo e non curarsi semplicemente del proprio orgasmo.

    Sperimentare

    sperimentare

    Come durare di più se stiamo per venire prima che la partner sia soddisfatta? Bisogna ricordarsi che tutto il corpo ha un potenziale erotico incredibile e in questi frangenti bisogna sperimentare: se uno sente di essere al punto dell’eiaculazione, è bene fermarsi un attimo, trattenere l’orgasmo e continuare a stimolare la partner ad esempio con le mani o la bocca. Lei ne sarà certamente grata!