Come capire se piaci a una ragazza: i segnali da leggere

Come capire se piaci a una ragazza: i segnali da leggere
da in Rapporti, Seduzione
Ultimo aggiornamento:
    Come capire se piaci a una ragazza: i segnali da leggere

    E’ possibile capire se la seduzione sta andando a buon fine? Le librerie sono piene di manuali su come interpretare i segni dell’altro sesso, ma come capire se piaci a una ragazza è ancora oggi uno dei temi più scottanti in rete. La verità è che non si può mai essere sicuri al 100% di piacere a una donna, almeno finché non sarà lei stessa a confermare o confutare le nostre intuizioni. E’ possibile leggere la sua predisposizione da alcuni atteggiamenti o dal linguaggio del corpo, ma l’affidabilità di questa lettura dipende molto anche dal carattere della preda. Se un donna è per sua natura espansiva e socievole, allora bisognerà prestare più attenzione prima di mettere sul tavolo i propri sentimenti. In ogni caso, ecco quali sono i segnali da tenere sotto controllo.

    Dato che gli uomini sono meno bravi a percepire i segnali di interesse rispetto alle donne, è bene specificare che i seguenti elementi non vanno ricercati con insistenza ma solo osservati e registrati ad uso futuro. Questo per evitare di dare l’impressione di una persona che cerca a tutti costi l’approvazione altrui, il che potrebbe vanificare ogni tentativo di seduzione.

    Gioco di sguardi: lo sguardo è il primo elemento fondamentale per capire se una donna è interessata a noi o meno. Non si tratta solo della dilatazione più o meno evidente della pupilla (segnale che, in psicologica, sottolinea il gradimento verso l’oggetto di osservazione), ma anche di capire se mantiene il contatto visivo (il cosiddetto eye-contact). Non solo, perché bisogna percepire anche cosa accade quando non è impegnata direttamente con noi: ci osserva, magari sfruttando i momenti in cui non siamo attenti? Cerca la nostra presenza tra la folla anche quando impegnata a fare altro? Tutti ottimi segnali.

    Sorriso e attenzione: un viso sorridente e la presenza d’attenzione sono due facce della stessa medaglia. Stanno a significare che avete conquistato la sua fiducia e che è pronta a sbottonarsi e a partecipare al gioco della seduzione. Una donna interessata tende a sorridere molto e ad apprezzare i racconti e persino le battute meno riuscite e divertenti.

    Non solo, perché l’interesse si evidenzia anche attraverso l’attenzione che vi presta quando parlate di voi e della vostra vita. Se una donna si distrae mentre parlate è un brutto segno da prendere in considerazione.

    Cerca il contatto: la donna che prova attrazione tende a cercera il contatto non solo visivo ma anche fisico. Questo, almeno nei primi appuntamenti, si traduce soprattutto in una riduzione delle distanze. Un avvicinamento che va di pari passo con quello mentale e che può introdurvi prima o poi nella sfera dell’intimità, che si aggira intorno ai 40 centimetri. Non solo, perché la donna interessata tende a trovare qualsiasi scusa per stare accanto a voi ed espone, in maniera del tutto involontaria, alcune delle sue zone erogene: ci riferiamo al collo, al palmo delle mani e al polso.

    Pone domande strategiche: se interessata la donna vuole informarsi e conoscere tutto il possibile dell’oggetto del desiderio. Se notate domande che vanno anche sul personale (non solo la classica ‘sei fidanzato?’) allora è evidente che la persona in questione sta cercando di studiarvi e capire se siete come apparite. Le donne sono bravissime a scoprire le maschere, quindi il consiglio è di non mentire mai, o almeno di utilizzare piccole bugie bianche che non vengano al pettine poi in un secondo momento.

    Cosa fa ma anche cosa non fa: per capire se una donna è attratta non bisogna studiare solo quello che fa ma anche (e spesso soprattutto) quello che non fa. Ad esempio, se gli amici si allontanano lei non lo fa e resta accanto a voi; oppure omette alcuni particolari della sua vita, ad esempio un fidanzato; ancora, non si allontana o oppone pudica resistenza quando voi vi avvicinate, proprio perché anche lei è alla ricerca del contatto fisico.

    670

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN RapportiSeduzione Ultimo aggiornamento: Mercoledì 12/02/2014 09:53
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI