Bacio, italiani migliori al mondo: parola di turiste

Bacio, italiani migliori al mondo: parola di turiste
da in Rapporti, Seduzione
    Bacio, italiani migliori al mondo: parola di turiste

    Gli italiani hanno sempre avuto la fama di grandi amatori, forse anche oltre i meriti oggettivi. Il mito del latin lover italico è duro a morire, come dimostra un qualsiasi viaggio all’estero tra donne estasiate anche solo di avvicinare il bel giovanotto ruspante. Oggi arriva un’ulteriore conferma alla gloriosa fama dello stivale.

    Gli italiani sarebbero infatti i migliori baciatori del mondo. Insomma avremmo fatto del bacio una vera e propria arte che non teme rivali né in Europa (chi ha detto i francesi?) né oltreoceano. Non stiamo certo qui ad incensarci, visto che noi siamo noi a dirlo, ma le turiste straniere in visita nel nostro Paese.

    Questo particolare sondaggio è stato svolto per lanciare il Kisser Casting della Martini, che ha aperto la caccia al baciatore ideale, nuovo volto protagonista del prossimo spot dell’azienda. Protagoniste sono state 3000 turiste, che hanno messo in fila i maschi di mezzo mondo alla ricerca del baciatore perfetto.

    Donne giovani e meno giovani hanno espresso la propria opinione in merito, decretando la netta vittoria degli italiani, che prendono il 28% delle preferenze e distaccano il nemico d’Oltralpe di oltre 10 punti, visto che i francesi prendono solo il 17%. Sul terzo gradino del podio si piazzano gli spagnoli (13%), seguiti da greci (10%), brasiliani (9%) e olandesi (8%).

    Da questo sondaggio escono con una bella bocciatura i nordeuropei, che avranno anche altre qualità ma non sono poi grandi baciatori: svedesi (6%), inglesi (4%), tedeschi (3%) e danesi (2%) subiscono la più scottante delle sconfitte.

    I perdenti sono giudicati troppo distaccati, poco affettuosi e più inclini a passare al concreto delle lenzuola.

    In modo particolare i tedeschi sono stati valutati come uomini noiosi e privi di ironia, troppo poco inclini al contatto fisico e meno di altri predisposti agli incontri. Ma andiamo a vedere quali sono le motivazioni che hanno portato alla vittoria dell’italico stallone nell’arte amatoria. Sono addirittura cinque i motivi per cui baciamo meglio.

    Per prima cosa la passionalità con cui baciano gli italiani non ha pari (52% delle turiste), mentre al secondo posto troviamo il trasporto e la capacità di consolare la donna nel momento della difficoltà (31%). Da non sottovalutare la durata visto che i baci degli italiani durano più a lungo (16%), e inoltre gli italiani sono più attenti all’igiene orale e hanno sorrisi più curati (27%). Infine sanno giocare anche con le parole e con la seduzione durante il corteggiamento (7%).

    Bene, prendiamo atto di questa netta vittoria e scendiamo in strada a rendere onore alla nostra fama. Le turiste straniere sono lì che attendono solo i nostri passionali baci. O no?

    Foto da DavidMartynHunt

    470

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN RapportiSeduzione
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI