Speciale Natale

Primo appuntamento, di cosa non parlare: gli argomenti tabù

Primo appuntamento, di cosa non parlare: gli argomenti tabù
da in Consigli Amore, Rapporti, Seduzione
Ultimo aggiornamento:
    Primo appuntamento, di cosa non parlare: gli argomenti tabù

    Il primo appuntamento è il momento più delicato della vita di una coppia, il momento in cui si decide se la relazione ha un futuro oppure è stato tutto un piccolo grande errore. In rete si sono sprecati fiumi di inchiostro virtuale per raccontare cosa bisogna fare e quali sono gli argomenti da affrontare durante il primo incontro con una potenziale partner. Ben pochi, però, si sono occupati della domanda opposta: di cosa non bisogna assolutamente parlare al primo appuntamento? Chi vuole superare il confine che separa amicizia e rapporto più approfondito non può prescindere dalla conoscenza degli argomenti tabù. Perché una parola fuori posto durante la conversazione potrebbe minare le vostre garanzie di successo.

    - Parlare delle ex: la regola base che non andrebbe mai disattesa eppure, per quanto banale possa sembrare, ancora oggi è la causa principale delle tensioni in una coppia che vive le sue prime fasi. Parlare degli ex (che sia la vostra o il suo ex uomo) non è mai una buona idea, soprattutto durante il primo incontro, perché ancora non conoscete bene la donna che siede di fronte a voi, e quindi non sapete nulla del suo passato, incluso quello amoroso. Al primo appuntamento bisogna mantenere la discussione su argomenti leggeri e piacevoli, quindi resistete al suo pressing (probabile, visto che la curiosità è donna) e rilasciate solo dichiarazioni non compromettenti.

    - Parlare di soldi: altro argomento che può risultare controproducente è quello dei soldi. Certo, se avete un’ottima posizione lavorativa e siete soddisfatti dei vostri guadagni potete anche farne cenno (in fondo alle donne piacciono gli uomini che possono spendere e che mostrano potere), però fossilizzarsi su quanto siete bravi e ricchi non vi aiuterà certo a passare al livello successivo. Potreste infatti dare l’impressione di uno che le donne le vuole comprare più che conquistare.

    - Parlare di sesso: il sesso è fondamentale in una coppia, e questo è un dato assodato. Forse, però, non è il caso di intavolare l’argomento durante il primo appuntamento, se non magari con tono scherzoso e leggero.

    Se lei capisce che siete sesso-centrici potrebbe pensare che l’unica cosa che volete è portarla a letto. E non tutti i primi appuntamenti si concludono in camera da letto o con un bacio davanti la porta di casa sua. Fatevene una ragione e, anzi, utilizzate questo dato di fatto come un’arma a vostro vantaggio: giocate a trattenervi, perché questo in molti casi incuriosisce le donne e le rende più propense ad un secondo incontro.

    - Parlare senza ascoltare: è una regola generale che non viene quasi mai rispettata, soprattutto da chi si fa prendere dall’ansia di prestazione. Presi dalla foga della conquista e concentrati sul copione da recitare, molto spesso ci si dimentica che alle donne piace chi è capace di ascoltare prima di inondare l’interlocutore con milioni di parole su se stesso. Altro errore da evitare è fingere di ascoltare, magari annuendo con cenni d’assenso, ma pensare a tutt’altro, perché prima o poi lei lo capirà. Converrete che non è esattamente una bella figura, e potreste pagare l’errore anche più in là nel tempo, qualora la relazione vada avanti.

    542

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Consigli AmoreRapportiSeduzione

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI