Speciale Natale

10 tipi di donna gelosa

10 tipi di donna gelosa
da in Coppia, Rapporti
Ultimo aggiornamento: Lunedì 08/12/2014 09:23

    gelosia

    Essere gelosi è una malattia molto più comune di quanto si pensi, anzi secondo molti il suo germe vive in ognuno di noi. Ma in alcuni casi raggiungono livelli patologici, sia negli uomini che nelle donne: oggi non vi daremo qualche trucco per convivere meglio con la gelosia, ma faremo una radiografia delle diverse tipologie di donne gelose in cui potreste imbattervi nella vostra vita: se evitarle oppure andare stoicamente incontro al vostro fato sono problemi vostri. Eccovi dunque 10 tipi di donna gelosa per cui il TSO sarebbe altamente raccomandato.

    La cozza
    cozza

    Il riferimento al mollusco non ha a che fare con le fattezze muliebri della fanciulla in questione, ma con la nota capacità dei mitili di rimanere attaccati agli scogli: la donna in questione è quella che quando uscite ti marca stretto come uno stopper quando non c’era ancora la difesa a zona.

    La spia tecnologica
    cellulare donna

    Un’analista della Cia o del KGB le fa un baffo: meglio di qualsiasi hacker in circolazione, questa tipologia di donna gelosa è in grado di entrare sul tuo cellulare o nel computer per cogliere anche un minimo indizio di simpatia per un’altra donna a lei sconosciuta.

    La violenta
    gelosa violenta

    Antropologicamente arcaica, la gelosa violenta ti mette le mani addosso senza troppi complimenti, ed ha la mano particolarmente pesante. Generalmente si accompagna a uomini educati a non alzare dito contro esemplari femminili, oppure ad esseri altrettanto abbrutiti per cui le litigate finiscono automaticamente in rissa.

    Il mastino
    mastino

    Come in un riflesso pavloviano, la donna mastino ti azzanna non appena il tuo sguardo si abbassa distrattamente a godere di sfuggita la beltà altrui. Addestrata ad annusare le infinitesimali variazioni di testosterone, è una di cui dovresti avere seriamente paura.

    La poliziotta
    donna poliziotto

    La poliziotta inzia sempre con una domanda innocente, in cui chiede: ‘A cosa pensi?‘. Generalmente noi rispondiamo con un ‘Niente‘ che significa letteralmente nulla, nel senso che in quel momento abbiamo il cervello vuoto. Ma lei ti metterà sotto torchio fino a quando non ti incolperai pure di un attentato terrorista pur di levartela di torno.

    La mitomane
    camicia di forza

    La mitomane è quella che pensa che tutte le donne ti stiano dietro, anche se assomigli all’Epifanio di Antonio Albanese. All’inizio ti lusinga anche, ma troppo tardi comprenderai che distruggerà gli zebedei a te, e renderà la vita un inferno anche a se stessa. Disinnescarla è difficile, forse impossibile.

    La Machiavellica
    trappola

    La Machiavellica è forse la più subdola e infida fra le donne gelose, poiché tende continuamente trappole per farti confessare che sì, tu le altre donne le guardi (e chi non lo fa?). La tattica più utilizzata è quella di fingersi complice elogiando le altre ragazze come farebbe un maschio.

    La piagnona
    ragazza che piange

    La piagnona usa vessare il proprio uomo ricorrendo alle lacrime, una fontana inesauribile che cercherà di farti sentire uno sterco di cane in ogni frangente, anche il più impensato. Aprite gli ombrelli e preparate i fazzoletti.

    La Camusso
    susanna camusso

    [fotoda nome="AP/LaPresse"] Il soprannome richiama non a caso il segretario generale della Cgil: si tratta di quel tipo di donna gelosa che ti punisce attraverso lo sciopero della patata. Come a dire: se guardi le altre allora puoi rinunciare a venire a letto con me. La contrattazione per recedere si prevede sempre lunga e difficoltosa. Diabolica.

    La vajassa
    donne che si picchiano

    Il termine è napoletano, ma si può adattare anche alle altoatesine: indica quella tipologia di donna gelosa che invece di rivalersi con te se la prende con le altre, la presunta minaccia alla stabilità della coppia. Per cui volano urli, spintoni e botte degne di un catfight. All’uomo resta solo guardare, sprofondando in un imbarazzo senza fine.

    1001

    Speciale Natale

    PIÙ POPOLARI