10 regole per non sembrare uno stalker

10 regole per non sembrare uno stalker
da in Consigli Amore, Rapporti, Seduzione
Ultimo aggiornamento:
    10 regole per non sembrare uno stalker

    (Elijah Wood nel film Maniac)

    [fotoda nome="AP/LaPresse"]

    Come conquistare una ragazza senza sembrare uno stalker? La domanda potrebbe apparire bizzarra, ma invero è un problema assai comune di questi tempi, in cui femminicidi e molestie varie sono all’ordine del giorno, o quanto meno occupano una rilevanza sempre maggiore rispetto al passato nello spazio mediatico. Per questo motivo abbiamo approntato un piccolo manuale con 10 regole da seguire: è rivolto a te, maschietto che vorresti conquistare la ragazza dei tuoi sogni, ma il cui atteggiamento assomiglia pericolosamente (e magari involontariamente) a quella di un maniaco sessuale.

    NON FISSARLA

    Siete sull’autobus o in metropolitana, e rimanete folgorati dall’estatica visione di una fanciulla: benché in quel frangente possa apparirvi come una Dea scesa in terra, evitate di fissarla troppo intensamente. Va bene il gioco di sguardi, ma il filo di bava che vi penzola dal labbro invia messaggi poco rassicuranti.

    NON SEGUIRLA

    Pedinare per strada la ragazza che ci ha folgorato per un istante, con lo sguardo, o magari per averle sfiorato la mano dopo uno scontro occasionale, avendola aiutata a raccoglierle il libro che le era caduto. A chi non è mai successo almeno una volta una situazione simile? Tutto molto romantico, ma seguirla per un’ora mentre attraversa la città è un filo inquietante. O cercate di abbordarla entro limiti di tempo ragionevoli per farvi dare il numero di telefono oppure lasciate perdere.

    NON TELEFONARE OSSESSIVAMENTE

    Anche nell’era di Facebook e Twitter ottenere il numero di telefono è sempre il miglior lasciapassare per l’inizio di una (possibile) relazione. Ma telefonare ogni quarto d’ora o tempestarla di sms è anche il modo più rapido per farla eclissare dal vostro radar. Ci vuole calma, self control e tempismo in questi frangenti.

    NON TOCCARE SENZA PERMESSO

    Ogni palpatina verrà usata contro di te, anche se lei in quel frangente era ubriaca e sembrava assai aperta e disponibile. Meglio toccatine leggere e lontane dalle zone ‘calde’, e solo dopo che si è già instaurata una certa confidenza, se vuoi testare come il suo corpo reagisce ai tuoi tentativi di approccio.

    IMPARA A INTERPRETARE LE SUE RISPOSTE

    Il cervello femminile è complicato, molto, soprattutto per un maschio medio che è dotato di due soli neuroni che non sempre si incontrano, ed ha in mente solo quella cosa lì. Tuttavia se dopo 5 mail, 15 sms e 24 telefonate andate a vuoto in una sola giornata non si è degnata di una risposta, non è poi così difficile comprendere che le avete fracassato i zebedei.

    OCCHIO AI REGALI

    Se al primo appuntamento ti presenti già con un regalo c’è qualcosa che non va: ci vuole senso della misura anche in un gesto carino come questo. Certo se le regalate un collier di diamanti e lei è un tipo venale può darsi che farete colpo. Ma poi con tutti gli anniversari e le feste di compleanno che si sono dopo, saranno belle gatte da pelare per il vostro conto in banca.

    NON ESSERE ZERBINO

    Uno dei modi peggiori con cui il maschietto pensa di conquistare una ragazza è stendersi come uno zerbino per offrire il proprio aiuto e disponibilità in qualsiasi occasione e in qualsiasi momento. Magari non sarà perseguibile come stalking, ma alla lunga risulta assai scocciante lo stesso.

    NON PRESSARE AMICI E PARENTI

    Spesso prima di avvicinare la preda si cerca di conquistarne gli amici e i familiari più stretti prima di sferrare il colpo decisivo: è la cosiddetta manovra diversiva. Ma presentarsi non invitati al pranzo di compleanno della cugina di secondo grado potrebbe farvi apparire più fastidiosi di un mazzetto di peperoncino nelle mutande.

    NON ESSERE INOPPORTUNO

    Saper comprendere il contesto in cui ci si trova è una qualità fondamentale per non apparire uno stalker ai suoi occhi. Per dire, inviare messaggini romantici mentre suo padre sta morendo in ospedale non è una grande idea. Nemmeno invitarla alla sagra della porchetta se lei è una vegana convinta, o al concerto di Laura Pausini se la cosa più romantica che ascolta sono i Joy Division. Anche chiedere se preferisce l’orgasmo vaginale o clitorideo dopo dieci minuti che l’avete conosciuta non depone a vostro favore. E si potrebbe continuare all’infinito. Se non fate la figura dello stalker, sicuramente passerete per cretini.

    BISOGNA ESSERE FIGHI

    C’è poco da fare, a conti fatti la regola più importante per non apparire un maniaco alla ragazza che avete appena conosciuto o che vorreste abbordare è essere fighi sempre e comunque. In quel caso lo sguardo fisso sembrerà appassionato, il pedinarla romantico, la disponibilità dolce premura, la domanda allusiva indice di passione. Don’t worry, ci si può allenare anche per essere fighi: certo se assomigliate a Ron Jeremy tutto diventa più difficile.

    857

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Consigli AmoreRapportiSeduzione Ultimo aggiornamento: Giovedì 02/07/2015 17:42
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI